Netd@ys Europe 2003

Nonostante i lunghi, bellissimi anni passati alla Segreteria Regionale Toscana della CGIL Scuola, ed al Direttivo IRRSAE Toscana, non avevo mai avuto occasione di visitare , le splendide sale dell'Istituto Statale SS.Annunziata, fondato nel 1823 con "motu proprio" del Granduca di Toscana , che ha sede nella Villa Mediceo Lorenese del Poggio Imperiale.

L'istituto è un esempio storico della riflessione sull'educazione "al femminile", una realtà radicata nel territorio della Toscana fortemente impegnata nella formazione della Cittadinanza Europea, comprende un Liceo Classico Europeo e promuove annualmente Progetti di notevole respiro, fra cui il Progetto memoria ( Shoah), Biotecnologie, Astronomia ( anche in collegamento con l'Osservatorio di Arcetri).

Qui hanno avuto inizio, lunedì 17 novembre 2003,davanti ad una platea gremita di Studenti, i due giorni di lavori delle Scuole dei Paesi d'Europa ( con la partecipazione anche di Israele e Taiwan) per la settimana del Netd@ys Europe http://www.netdayseurope.org/it/?version=flash incentrata quest'anno sul tema del "Dialogo tra diverse culture", ed organizzata dall'Unione Europea, dal MIUR, dall'INDIRE.

I lavori sono stati introdotti dal Dott. Giovanni Biondi, Direttore generale INDIRE ( Istituto Nazionale Ricerca Educativa ) e Presidente del C.A. Istituto SS.ma Annunziata.

Biondi ha sottolineato come le NT cambiano il modo di apprendere e la possibilità di fare Scuola, e che la Rete è il "Grande Strumento" che consente agli Studenti di avere "Scuole senza mura", aperte all'Europa ed al mondo.
Ma è necessario intervenire sugli Insegnanti, con lo strumento essenziale dell'E -learning. Per questa generazione di giovani senza timori verso Internet, si deve affrontare la sfida della trasformazione nell'organizzazione delle Scuole. Conla piattaforma e-learning dell'Indire, sono in Formazione in Italia circa 210.000 Insegnanti.

Il Dott. Jose Pessanha, della Direzione Generale Europea, ha sottolineato come il Tema del Netd òais di quest'anno sia il Dialogo tra le culture ed il punto di partenza le Scuole, nelle quali l'attività degli Studenti deve essere istruttiva ma anche divertente.
Il 2003 costituisce una svolta per netd@ys, nato nel 1997) perché ora partecipano anche Paesi che sono Candidati all'Entrata nella U.E.

Dopo il Capo d'Istituto, Prof.ssa Bortolone, che ha illustrato la Storia e l'attività alla SS.ma Annunziata, il Dott. Stefano Gorla (MIUR) ha sostenuto che le NT sono un "progetto per Capitani coraggiosi" ( gli Insegnanti) , e che il MIUR investe molto per la formazione, come dimostra Netd@ys nel suo piccolo.Ha poi citato , per il dialogo interculturale, Liegi (Belgio) e per lo sviluppo della Ricerca il Digital Hub che si sta sviluppando a Dublino intorno al Media Lab voluto da Nicholas Negroponte.

Sono successivamente iniziate le presentazioni da parte delle delegazioni estere, seguite nel pomeriggio dagli Workshop.Non potremo che illustrare sommariamente questa grande e bellissima quantità di dati ed informazioni.

Le Nazioni presenti erano: Danimarca, Francia, Slovenia, Lituania, Irlanda, Grecia, Ungheria, Italia, Portogallo, Israele, Taiwan.

Le Scuole ed associazioni Italiane: Educandato SS.ma Annunziata, IPSIA Avellino, IPSACT Pisa, I Comprensivo di Reggello, S.M.Dante Alighieri di Spoleto, ITI Righi di Napoli,Ist.Comprensivo A.Moro di Calcinate (BS) ,Associazione Kaosdi caserta, Ass. Folle - Mente di Trento,Sc. Elementari Tetrarca e D.Alighieri di Incisa valdarno, Ist. G.D.Giona di Portovenere, Sovrintendenza agli Studi della Valdaosta,I Circolo Didattico di Eboli - Salerno.


La Danimarca ha puntato sui Video e film digitali girati dagli Studenti, il primo dei quali, assai curioso, riprendeva l'ira funesta di un impiegato che, esasperato, riduceva a pezzettini un Computer. Seguiva la descrizione di una Multimedia Conference di 250 Studenti, l'illustrazione di una iniziativa di Competizione per films di 1 minuto girati dai ragazzi dai 14 ai 24 anni, ed infine il Video di uno Studente di 15 anni che illustra il tormento di una scelta individuale tra Bibbia e Corano.

La rappresentante Irlandese ha invitato i Giovani studenti presenti a leggere e pronunciare parole e frasi Irlandesi, mentre due simpatiche piccole studentesse in una elegante divisa blu si alternavano al microfono per leggere la Storia illustrata di Visine Niamh, la Storia dei Salmoni ( i Pesci della saggezza) e dei Druidi, della Conoscenza degli Dei che consente di diventare RE, di Fintan Dio della Saggezza. Da visitare il bel Sito www.netdaysireland.ie , e da vedere il CD prodotto "Image" ( watch it , read it , make it ).


La Slovenia, che nel Maggio 2004 diverrà membro della UE, (piccolo Stato, solo 2 mil. Di Persone) , non ha potuto partecipare direttamente a Netd@ys 2003, ma prevede, con un Progetto Ministeriale, tra il 2004 ed il 2006, un equipaggiamento informatico/telematico completo delle Scuole e la qualificazione di Insegnanti e Studenti.

Il rappresentante di Israele ha insistito sulla necessità di facilitare le Tecnologie e concentrarsi sul contenuto, citando l'esperienza effettuata in un piccolo paese Israeliano, che ha organizzato corsi e seminari per l'elaborazione dei testi con le nuove tecnologie.
Ha infine focalizzato il teme dela ricerca nel campo delle Nanotecnologie, che nel giro di alcuni anni consentiranno un uso molto più vantaggioso delle risorse sulla terra.

Dopo la Lituania, altro Paese che sta per entrare nella UE, che, nel quadro del Dialogo tra culture, ha illustrato alcune delle caratteristiche della propria Terra, partendo dalla Lingua derivante da quella Indiana, una studentessa dell'Istituto SS.ma Annunziata ha illustrato un Ipertesto (Amico 3.0) realizzato dagli Studenti ( Testi, audio, video, frammenti di filmati) intitolato "Il viaggio di Ulisse a…" , un "viaggio" di grande interesse, reale, interiore, allegorico…
- Per la Lituania, Centre of information Technology of Education del Ministry Education Science http://www.ipc.lt/english.htm
La rappresentanza Greca, ufficialmente per la prima volta a Netd@ys, ha illustrato il Festival dei Films "Children for children" con un teme particolare: lo Sport. E la ricerca sulla possibilità che possono avere i bimbi dai 6 ai 12 anni di utilizzare gli strumenti professionali per girare films.Nel 2003 sono pervenuti, dal mondo, 300 films.

Alla fine della mattinata, il Prof. Jean Christophe ( Parigi) ha illustrato un viaggio educativo/ interattivo su ritratti ed immagini, organizzato in collaborazione con il Ministero Affari Esteri e Cultura e la Biblioteca Nazionale.
E' stata focalizzata sulla rete una galleria di ritratti di 100 visi. L'illustrazione del Sito boulogne billancourt è proseguita nello workshop del pomeriggio.


I Workshop del pomeriggio, dopo il lunch, sono stati coordinati da Francia,Taiwan, Ungheria ed anche dagli Studenti del SS.ma Annunziata.

Taiwan ha tratto dal suo Sito l'illustrazione di Caratteri Pittografici, Ideografici, Combinati, e comparazione dei significati dei caratteri.
Inoltre ha illustrato i Festival tradizionali e l'uso del Calendario lunare ( es 24 genn.2004: Monkey Year), ed il "Dragon Boat festival, che si svolge nel quinto giorno del quinto mese lunare, e molto altro, come il Festival di mezzo Autunno.

La Francia ha presentato il "Pole multimediale" Mon monde à nous"
http://www.boulognebillancourt.com/pole_multimedia/netdays2/index.htm , sito di grande interesse, recante fra l'altro una cartina geografica mondiale con l'evidenziazione dei Paesi e le pagine illustrative con il nome dei singoli estensori ed una selezione di Siti di Scuole a"La découverte et compréhension des cultures"

Per l'Ungheria è stato proiettato un cortometraggio girato da uno Stedente in una settimana e 2 giorni e presentato dallo Studente medesimo : "The revenenge".

Gli Studenti della 4^ Classe Liceo Classico Europeo della SS.ma Annunziata hanno presentato un Ipertesto assai interessante sulla Figura femminile tra Rinascimento e Controriforma, con svariati "capitoli" dal titolo, ad esempio: "Donna e natura", "Idealismo e sensualità nella Donna Rinascimentale", "L'età della Controriforma".


Nella seconda giornata dei lavori, centinaia di Studenti provenienti da tutta Italia sono stati ospiti sotto le capriate del soffitto del Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze www.mega.it/ita/gui/monu/spvecch.htm . Ricordiamo solo che questo splendido edificio è simbolo del potere civile a Firenze da sette secoli, e la sfarzosa reggia manierista fu realizzata tra il 1555 e il 1574 da Giorgio Vasari, mentre artisti prestigiosi, fra il 400 ed il 500 , vi profusero il meglio del loro talento, : Donatello, Michelangelo,Verrocchio, Giambologna,Bronzino, Ghirlandaio,Vasari.

Dopo i saluti del Vicesindaco di Firenze, che ha ricordato la Partenza di Amerigo Vespucci per le "Americhe", sono iniziati i lavori con un video registrato in Italiano dalla Commissaria Europea Vivian Reding, che ha ricordato come dal 1997 il Netd@ys veicola contenuti pedagogici e promozione di partenariato: i Progetti Netd@ys sono modelli, e l'iniziativa ha avuto un enorme successo nel '2002. Il 2003, con il tema del confronto tra diversità culturali, è un anno di grandi sfide.

La presidente dell'INDIRE Stefania Fustagni ha suggerito una sintetica ma interessante riflessione: la tecnologia deve riuscire ad essere veicolo di bellezza, altrimenti non resisterà. Già da un anno l'INDIRE lavora per il 2005, che sarà l'anno della Cittadinanza Europea di Firenze, e per allora sarà pronto un Portale che collegherà vari Istituti compositi, mirando alle radici culturali che hanno dato vita ad una cittadinanza.

Dopo i saluti di Jose Pessanha per l'Unione Europea, l'Ing. Alessandro Musumeci, Direttore Generale MIUR per l'informatica e Telematica ha ripreso il dialogo interculturale dal trattato di Lisbona del 2000, articolato il tema dell'Europa basata sulla conoscenza, sottolineato la formazione in corso di 200.000 Docenti in Italia con le 8000 classi di formazione tecnologica dell'INDIRE.
Infine, ha messo a fuoco importanti caratteristiche della Riforma in atto, con l'introduzione di Lingua Inglese e Informatica nelle scuole elementari, ( Divertinglese , Divertipc in prima).

Il Dott. Stefano Gorla (MIUR), per l'Organizzazione della Manifestazione, ha proceduto alla premiazione delle Scuole Vincitrici con le Medaglie coniate per la ricorrenza.

La Commissione valutatrice ha scelto le seguenti Scuole:

1. Scuola media statale Dante Alighieri Spoleto
NUTRIRE LA MENTE PER COMBATTERE LA FAME
http://caleidoscopio.medialighieri.it/index.htm

2. ITI A.Righi e VIII - Bottega della comunicazione e della didattica Napoli
LA BOTTEGA DELLA COMUNICAZIONE E DELLA DIDATTICA - BOTTEGA NETDAYS
http://www.bottegacd.it/home/index.asp?lang=Ita

3. IC "Aldo Moro" di Calcinate (BS) - Homerus associazione onlus Brescia
HOMERUS MESSAGGERO DI PACE
http://www.homerus.net/

4. Khaos s.r.l. Caserta
H2O NOT ONLY WATER
http://www.eat-online.net/water/

5. Scuola media statale Dante Alighieri Spoleto
PANTA REI: WATER MISSION
http://arcweb.medialighieri.it/watermission.htm

6. Folle-mente.it Trento
SYNESTESINET: PAESAGGI SONORI, SEGNI, LINGUAGGI, TECNOLOGIE E RETE
http://www.folle-mente.it/synestesinet/

7. Scuola elementare Francesco Petrarca / Scuola elementare Dante Alighieri
Incisa Valdarno
STORIE DAL MONDO / I DIRITTI DEI BAMBINI
http://www.scuolerignanoincisa.it/

8. Istituto G. di Giona Porto Venere Portovenere
LA MELA
http://www.portoveneredidattica.it/cinqueterre/Riomaggiore/as2002-2003/mela.htm

9. Sovraintendenza agli Studi Aosta
BABYLON - LA CITTA' DELLE LINGUE
http://www.scuole.vda.it/sit/gel/index.htm

10. 1° Circolo Didattico di Eboli (SA) Eboli
DIALOGHI LATINI
http://www.eun.org/eun.org2/eun/community/entry_page.cfm?area=569

Menzione speciale:


· Ipsia Matucci Avellino
CD PROGETTO CHIMERA
http://www.ipiaamatucci.it/finestra800.htm
· Istituto Comprensivo Reggello
FIRENZE / ENERGIA
http://www.scuolereggello.it/

I premi sono stati offerti dagli Sponsor: Microsoft, Incomedia, Artematica.

Sarebbe troppo lungo descrivere l'eplorazione dei bellissimi Siti delle Scuole.
Ctiamone solo alcune. Il 1 Circolo di Eboli, con "Dialoghi latini" ( facilmente reperibile sui motori di Ricerca) riporta su http://community.eun.org/sub_community.cfm?area=569&sa=3154 , i proverbi latini selezionati e tradotti dagli studenti: "Timeo Danaos et dona ferentes" (Virgilio) e tiene collegamenti con Studenti di Scuole di lingua romanza ( Spagna, Romania, Francia, Uruguay, con prossima estensione al Portogallo.
Riportiamo una poesia scritta da due bambini di 9 anni (M.Venosa, S.Iorio, 4^D)

La vita…..
È bella.
Ricca di imprevisti
E problemi da risolvere.
La vita è come
Un fiume che scorre,
ogni giorno che passa.
Ogni giorno penso
Cosa sarò, come sarò e chi sarò.


I bimbi e le bimbe della Scuola Elementare e materna di Riomaggiore hanno presentato una bellissima "Storia della mela", fiaba da loro creata, illustrata con i disegni e commentata, ben visibile sul loro Sito.
A vedere questi bimbi così straordinari, vivaci, intelligenti, che, guidati dalle loro Maestre, si destreggiano con la massima naturalezza tra gli strumenti multimediali ed in Rete, mi viene in mente, con commozione, che sta veramente cominciando, in un'Europa senza frontiere, in Internet con ormai 1 miliardo di utenti, l'antico sogno che tanti anni fa, con tanti cari amici, ben prima di Videote, abbiamo iniziato a coltivare per la Telematica Scolastica, per il futuro, la cultura, il divertimento dei Giovani.
Splendido anche il CD "La mela" realizzato con la collaborazione del Parco Nazionale delle Cinque Terre,il Comune di Riomaggiore, genitori e commercianti del Paese. Il CD contiene immagini stupende dei bimbi ed in bel Video finale.

Citiamo anche la partecipazione dell'Associazione www.folle-mente.it/synestesinet

Meritano grande ammirazione i lavori del Comprensivo Calcinate ( Bergamo), la Storia delle Repubbliche Marinare, il lungo viaggio di pace in Israele e Palestina della vela 16 metri "Bambolo", e della "Bottega della Comunicazione " di Napoli, con il suo complesso lavoro multimediale e l'intervento nei quartieri svantaggiati."Gianni Rodari sosteneva che è l'uso, non tanto la tecnologia del mezzo, che lo qualifica).

Infine, la multipremiata S.M.Dante Alighieri di Spoleto, primo premio Con il suo tema "Nutrire la mente per combattere la fame" , che partecipa al Global junior Challenge 2004,
inizia la sua presentazione con il "Padre nostro"

Le articolazioni tematiche nel Sito sono : "La mappa della fame", "Il volto della fame", con immagini terribili,"Il cibo come diritto", "Il cibo come dovere", "Classe virtuale". Nello svolgimento dell'analisi, in un Sito assai curato sul piano tecnico, si ricorda, ed è bene che ce lo ricordiamo sempre tutti, che nel mondo esistono oggi 815 milioni di Persone che soffrono la fame.


Per finire solo un cenno ad un'iniziativa Microsoft, insieme al MIUR, nel campo della Scuola, che riteniamo valga la pena di essere citata, cui ci accennava durante Netd@ys il Responsabile Divisione Education Italia Roberto Polli.

L'iniziativa è un investimento mondiale quinquennale no-profit, su un'idea del numero
due di Microsoft Steve Ballmer, definita "Partners in Learning", per favorire , in ogni ordine di Scuola, l'accesso diffuso alle tecnologie e lo sviluppo di competenze didattiche grazie ad una serie di iniziative ( IT Academy Program, Apprendere in Rete, Fresh start,Software possibile). L'Italia è probabilmente la prima ad usufruirne.
Informazioni di dettaglio su : www.microsoft.com/italy/education

                                         Prof. Mario Boninsegni
                                         Copresidente Associazione Europea Eurosesame

Mario.boninsegni1@tin.it
www.iswe.com/marietto